Crea sito

Racconti erotici ,racconti porno, Racconti cuckold, Racconti femdom, Racconti gay, Racconti saffico, raccondi dominazione ,piedi,schiavo , leccapiedi, padrona , racconti cuckold femdom, racconti erotici per tutti, incesto

Racconti erotici ,racconti porno, Racconti cuckold, Racconti femdom, Racconti gay, Racconti saffico, raccondi dominazione ,piedi,schiavo , leccapiedi, padrona , racconti cuckold femdom, racconti erotici per tutti, incesto Racconti erotici ,racconti porno, Racconti cuckold, Racconti femdom, Racconti gay, Racconti saffico, raccondi dominazione ,piedi,schiavo , leccapiedi, padrona , racconti cuckold femdom, racconti erotici per tutti, incestoamiche, annusami i piedi, baciami i piedi ,bull calzini, calzini in bocca, cornuto ,lecca sborra ,Cornuto umiliato ,cuckold, cugina, dominazione, Feticismo, fidanzata padrona ,ilbloggerfetish, incesto ,lecca cornuto, leccami i piedi ,leccami le scarpe, lecca piedi ,Mamma, marito cornuto, marito umiliato, moglie ,moglie inculata, moglie troia ,padrona ,piede, piede in bocca, piedi ,piedi odorosi ,Piedi ,sporchi, pisellino umiliato, racconti cuckold femdom ,racconti erotici, racconti femdom, Racconti porno ,schiavo, schiavo leccapiedi, schiavo piedi, schiavo umiliato, sorella, Umiliato dalla mia ragazza, umiliazioni, Uomo WC ,zia

Dominazione

Amore…non sò se mi ha ingravidata tuo fratello o il mio amante!

[tab name="1"] -Ma che cazzo fai dormi? Mi sembra proprio che ti ci stai addormentando con quel rasoio!- -Ma tesoro…non sto dormendo il fatto è che oggi i peli mi sembrano più intricati e duri di una siepe di rovi…vuoi che ti faccia male?- -Ma no che non voglio che tu mi faccia male..il fatto(…)

Il doposcuola..

Quando tutti gli alti, ragazzi e ragazze, furono usciti dalla classe, Chiara ed Erica rimasero sole in mezzo ai banchi. Le due studentesse avevano l’una diciotto e l’altra diciannove anni e frequentavano l’ultimo anno del liceo classico. Chiara era una bella figliola dai folti capelli nocciola tagliati ad altezza delle spalle. Era alta ed aveva(…)

Il brivido

Ciao…

vi racconto la mia “triste” storia….,finalmente posso esternare liberamente quelli che sono i miei dolori e le mie emozioni più recondite…, quello che per lungo periodo ho dovuto tenere dentro…

Sono lo schiavo cornuto della mia ragazza e del suo amante

Salve a tutti, mi chiamo Luca e ho 20 anni, vorrei raccontarvi di una vicenda avvenuta quando stavo con la mia ex ragazza che chiamerò Laura. All’epoca avevo 18 anni e lei 19, dopo oltre un anno passato insieme io ero follemente innamorato di lei.

L’amica di famiglia

Alba è la figlia di un amico di papà, ha 16 anni e da che io ricordi siamo sempre stati insieme durante le feste. Io sono Luca, 16 anni e da sempre sono segretamente innamorato di Alba. Siamo in Sardegna in vacanza, le nostre famiglie per risparmiare sui costi hanno affittato una villetta con tre camere da letto, due bagni, una sala e una cucina.

Vanessa comanda

Vanessa: – Mamma Paolina fa tutto ciò che gli dico e sta zitto…vero amore mio??? disse con civetteria
Paolo: – Certo amore mio….
Ci fu una risata generale che umiliò Paolo il quale però si eccitava tantissimo ad essere umiliato davanti a tutti da Vanessa….
Paolo: – I caffé sono pronti
Michela: – Portaceli….oh che sbadata dimenticavo il per favore…scusa sono contagiata dai modi di Vanessa…
Paolo: – Non badare ai modi tranquilla Michela….

Sono un gran cornuto

Salve mi chiamo Ernesto, sono titolare insieme a mia moglie Assunta di una ben avviata pizzeria. La pizzeria di cui siamo titolari io e la mia signora è piuttosto grande e tra pizzaioli e camerieri è composta da circa 15 dipendenti. Io sono un ometto alto circa 1.60 m calvo , grassottello e di circa(…)

Il perdente

Fantastico racconto realizzato da Sempre sottomessoalla donna tracciato da TTT23 il perdente, sottomesso da mamma e figlie, umiliato in spiaggia il perdente, sottomesso da mamma e figlie, umiliato in spiaggiail perdente, sottomesso da mamma e figlie, umiliato in spiaggia il perdente, sottomesso da mamma e figlie, umiliato in spiaggia il perdente, sottomesso da mamma e(…)

Il maschio dominante

Vi racconterò un po’ della mia vita, per quanto si possa chiamare vita.
Mi chiamo…. No! Il mio nome è inutile. Non sono nulla, nessuno. Sono ora solo strumento, un gregario senza dignità.
Mia moglie si chiama Francesca. E’ una splendida donna di 33 anni, alta e con un bel fisico.

Load More