Crea sito

Nuova funzione chat aggiunta!

Dominazione

L’amica ungherese

Abitavo da solo, da quando Sonia mi aveva lasciato per cercare nuovi stimoli e allontanarsi da una relazione che, ormai, era diventata stantia e senza emozioni. A 35 anni, mi ero ritrovato a dover riorganizzare la mia vita, seguendo rituali che credevo abbandonati da tempo

Iniziazione di un marito sottomesso

La mia carriera di cornuto è ufficialmente iniziata nell’estate del 2003.
Mi trovavo a Kos, in Grecia, in vacanza con mia moglie Francesca ed un’altra coppia di amici. Io avevo appena compiuto 38 anni e Francesca ne aveva 34.

Cinque ragazze e una lingua

Così mi trovo con loro, dentro una stanza, sul retro del locale.
Sembrano divertite, incuriosite. Stasera abbiamo bevuto parecchio, in questo locale viene servito di tutto.

Come sono diventato schiavo di 2 ragazze rumene

La storia autobiografica (di fantasia) di un ragazzo e delle sue giovani padroncine rumene, una serie di capitoli che raccontano due anni di vita passati ai piedi delle ragazze. Una storia femdom, scritta per approfondire tutte le sfumature della dominazione e della sessualità.

Vita da schiavo

Avevo circa 6 anni quando mio padre ha lasciato mia madre, (come posso dargli torto mia mandre e molto autoritaria, infatti, lo costringeva a fare tutti i lavori domestici,) io non lo mai visto ma mia sorella mi ho detto che ogni tanto lo picchiava

Finalmente schiavizzato

Questa è la vera storia di come ho iniziato a essere un suo schiavetto.
questa estate avendo solo una settimana di ferie io e la mia ragazza laura abbiamo deciso di fare su e giù dal mare essendo piuttosto vicini.

Con un gioco troppo audace è iniziata la depravazione di mia moglie

Un gioco troppo spinto è l’inizio della trasformazione di una mogliettina tanto seria.
Capitolo 1. Un gioco troppo audace
Capitolo 2. Segreti
Capitolo 3. Il gioco delle parti
Capitolo 4. L’inizio della fine
Capitolo 5. Sempre più in basso
Capitolo 6. Bugie e segreti
Capitolo 7. La scelta

Cuckoldeide

Racconti sparsi, tutti rigorosamente riferentisi a fatti realmente avvenuti.

San Valentino

Era la sera di San Valentino quando lei mi invitò a casa sua per cenare insieme, cosa strana visto che da
tempo era diventata più fredda nei miei confronti. I suoi erano partiti per un viaggio. Arrivai puntuale
alle 19. Silvia aprì

Una splendida serata

Venerdi’ di fine Settembre, una tiepida serata, poca voglia di andare a casa, nessuno che mi aspettava,
la mia ragazza era andata con un paio di amiche a farsi il weekend a casa di amici in Toscana, mi
aspettava una serata tranquilla

Load More